Gara di fondo Entracque 17/01/2020 - ANA Cuneo

Vai ai contenuti

Gara di fondo Entracque 17/01/2020

Da pare 'n fieul > Attività sportiva
 AD ARMANDINO FAGGIO IL TROFEO DIVISIONE ALPINA CUNEENSE 2020 *
L’ALPINO DEL GRUPPO DI CHIUSA PESIO HA TRIONFATO NELLA GARA DI SCI DI FONDO
DISPUTATA IN NOTTURNA AD ENTRACQUE VENERDÌ 17 GENNAIO
È stato l’alpino Armandino Faggio a vincere venerdì 17 gennaio il Trofeo Divisione Alpina Cuneense sulle nevi di Entracque, nella competizione che ogni anno inaugura la stagione sportiva della Sezione ANA di Cuneo.
Il Centro Fondo ha accolto le oltre venti Penne Nere che si sono sfidate in una gara di sci di fondo a tecnica libera in notturna, lungo un percorso di circa 5 km. Armandino Faggio, del Gruppo alpini di Chiusa Pesio, ha trionfato posizionandosi davanti a Marco Landra al secondo posto, anche lui appartenente al Gruppo di Chiusa Pesio, e ad Andrea Pigaglio, in terza posizione, esponente del Gruppo alpini di Vinadio. Con due atleti sul podio la compagine di Chiusa Pesio ha primeggiato sugli altri gruppi presenti.  Pigaglio, inoltre, si è aggiudicato anche l’ottavo Trofeo Danilo Sartore, il riconoscimento dedicato allo sciatore più giovane in ricordo dell'atleta dell'Esercito scomparso prematuramente nel 2003. Al termine della gara, una ricca merenda sinoira offerta dalla Proloco e dal Gruppo alpini di Entracque ha allietato tutti i partecipanti.  “L’evento ha rappresentato per noi un banco di prova in vista delle Alpiniadi, in programma dal 13 al 16 febbraio in Valle d’Aosta – ha commentato Marco Agnello, vice presidente della Sezione ANA di Cuneo e responsabile della Commissione Sportiva –. Era presente alla manifestazione anche Roldano De Biase, tecnico della Commissione sportiva nazionale, che per l’occasione ha fatto provare ai nostri atleti le nuove carabine laser che verranno poi utilizzate tra qualche settimana nella gara di biathlon ad Aosta”. “Adesso ci prepariamo ad affrontare al meglio le Alpiniadi, dove la Sezione ANA di Cuneo sarà presente con una folta delegazione – continua Agnello –. Prenderemo parte a tutte le gare e abbiamo tutte le carte in regola per tornare a casa con buoni risultati”.  
Federica Dalmasso
Torna ai contenuti